Itinerari tra antichi ponti e promontori

Editore:  M&R Comunicazione
Luogo di pubblicazione:  Genova
Data:  2000 (ed. in 3 lingue)

Categoria: Tag: ID:168

Leggimi

Per la Comunità Montana Val Petronio

“È uno dei più begli angoli della costa ligure, questo promontorio triangolare di arenaria e argilliti che separa Sestri Levante da Riva Trigoso salendo dal mare ai 264 metri del monte Castello; la macchia mediterranea domina l’asciutto versante a mare con lecci e pini marittimi fino alle falesie costiere dove nidifica il passero solitario, mentre i boschi della parte interna più fresca sono quasi continentali, con carpini neri, roverelle e maggociondoli, abitati da ghiri, volpi e picchi muratori; c’è anche qualche ospite d’onore come la quercia da sughero, che qui raggiunge quasi il limite settentrionale del suo areale. Ma secoli di attività agricola non sono passati invano, e piena cittadinanza nel paesaggio della Punta hanno anche oliveti, castagneti, vigneti e coltivazioni sparse, specie intorno a Ginestra, unico e antico centro abitato del promontorio, rinomato nei secoli per i suoi vini bianchi. Insomma, Punta Manara è un concentrato di Liguria in due chilometri quadrati.”

error: Il contenuto è protetto!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi