La genesi del diamante: dalle peridotiti ai laser

Rivista: Diamante. Applicazioni e tecnologia.
Editore: G&M Associated
Luogo di pubblicazione: Milano
Data: 1999, anno V, n°17

Leggimi

“Richard P.Feynman fu un fisico brillante, dall’ingegno versatile, particolarmente ironico. I geologi rappresentavano uno dei bersagli della sua ironia: affermava che le geologia è la scienza delle cose che non si sanno.
Non che avesse tutti i torti: chi traffica nei laboratori non è quasi mai in condizione di riprodurre ciò che avviene all’interno della terra. Contrariamente a quanto accade in superficie, che è ben noto e di cui si ha un’informazione diretta, all’interno della terra le condizioni fisiche (pressione e temperatura) sono proibitive e molto lontane dalle nostre modeste possibilità sperimentali…”

error: Il contenuto è protetto!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi