L’Adunanza Cristiana di San Pier d’Arena

Rivista: Gazzettino Sampierdarenese
Editore: S.E.S. – Società Editrice Sampierdarenese
Luogo di pubblicazione: Genova
Data: Novembre 2011, anno XXXIX, n°10

Leggimi

Le nostre comunità religiose

La più antica comunità religiosa non cattolica di San Pier d’Arena ha dal dopoguerra la sua sede in via Anzani 49 r. Qui  una  sessantina  di  persone si riuniscono  ogni  domenica  mattina e pomeriggio e ogni martedì sera per adorare e lodare il Signore, per ricordare la Sua morte con la rottura del pane e del vino, per meditare, pregare, studiare e insegnare la Bibbia. Il movimento che ha dato origine alle comunità di questo tipo è sorto in Inghilterra all’inizio del  XIX  secolo  e si è  rapidamente  propagato  in  tutto il mondo; la motivazione principale era il desiderio di uscire dai sistemi religiosi con le loro sovrastrutture, per tornare alla semplicità del Vangelo; attualmente ci sono in Italia diciotto gruppi di  credenti  che  condividono la stessa visione. Alla base della loro fede e della loro vita i fedeli di queste comunità pongono la Bibbia, Parola di Dio, punto di riferimento che attraversa le epoche. Il messaggio principale della Bibbia è la salvezza offerta per grazia a tutti gli uomini sul fondamento dell’opera compiuta da Cristo alla croce. Unica condizione è affidarsi a Gesù Cristo riconoscendosi peccatori e riconoscendo in Lui il proprio personale Salvatore. Siccome i primi credenti erano chiamati semplicemente “Cristiani”  in  quanto  seguaci  di  Cristo, la comunità non ha altro nome che quello di “Cristiana” e non appartiene a nessuna organizzazione, denominazione o struttura. Suo unico scopo è quello di diffondere il messaggio di amore di Dio, stimolare la lettura della Bibbia e indirizzare le persone a Cristo. Nella comunità non vi è una gerarchia stabilita né una liturgia predefinita in quanto si riconosce come guida lo Spirito Santo, come unico capo Gesù Cristo Figlio di Dio e come autorità Dio stesso.

La comunità organizza e svolge numerose attività evangeliste, quali un campo estivo per i bambini e uno per ragazzi e ragazze dove le attività ludiche e sportive sono affiancate alla lettura e all’approfondimento di argomenti biblici; ogni mese viene organizzato un banco  per  le  strade di San Pier d’Arena per la diffusione gratuita della Bibbia e di letteratura cristiana; a dicembre viene distribuito il calendario cristiano “Il buon seme” che viene molto ben accolto da numerose famiglie sampierdarenesi. La comunità ha un indirizzo di posta elettronica a cui può scrivere chi desideri ricevere ulteriori informazioni o approfondimenti biblici: adunanza. cristiana@libero.it.

Molti ringraziamenti al signor Franco Fava per le informazioni gentilmente fornite.

SCARICA L’ARTICOLO

error: Il contenuto è protetto!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi