Uno dei numerosi accadimenti che dimostrano la “bellezza” in senso completo del giardino di Villa Mergellina a Sanremo, insomma del giardino di Donatella. Un ambiente semidomestico seminaturale in cui le piante sono al 90% contente di vivere (non dico al 100% perché qualche pianta che ogni tanto defunge c’è pure lì, mica è il paradiso terrestre). I ciclamini – almeno quelli domestici che si acquistano nei vasetti dai fiorai – sono notoriamente piante a fioritura invernale, che d’estate vanno in letargo, perdono fiori e foglie e sembra che il vaso sia vuoto e spoglio. Molti li buttano via e ne acquistano dei nuovi nell’autunno successivo. Nel giardino di Sanremo la maggior parte di questi vasetti di ciclamini mantengono le foglie anche in estate e alcuni, uno o due, hanno continuato a fiorire anche nelle più calde e afose giornate d’agosto.
A me pare che ciò significhi che ‘ste piantine sono così contente di vivere lì che non viene loro voglia di andare a riposo ma vogliono godersi il giardino in tutti i giorni dell’anno.

(Scritto il 12 settembre 2012)

 

error: Il contenuto è protetto!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi