Spero di non annojare troppo Voi Lettori riprendendo brevemente il tema trattato nel messaggio “Musica, musica” di metà dicembre (www.giannidallaglio.it/musica-musica/), a cui alcuni di voi hanno risposto con commenti generalmente positivi. Gli è che di musica su YouTube ce n’è sempre tanta, ed è bello sia ritrovare cose antiche un poco dimenticate sia scoprirne di nuove.

Una simpatica novità per me è stata Caro Emerald che fa del jazz allegro molto molto piacevole; consiglio il video ufficiale di A night like this (girato in gran parte in un paese costiero del Sud Italia) e Liquid Lunch live al Montreux Jazz Festival. Diciamo che è la collega olandese della nostra Simona Molinari.

Una conferma è la Loredana Bertè del Traslocando Tour 1983: E la luna bussò, In alto mare, La goccia… e anche la sensuale Ninna nanna… La Signora del reggae italiano, all’epoca era giovane e leggiadra.

Un divertimento in musica con tanti anni sulle spalle è Silvano, del grande Enzo Jannacci, costruita su una sequenza di parole sdrucciole e versi dattilici: “àmami strìngimi sgònfiami – pìcchiami sòlo negl’àngoli – spòstami tùtte le efèlidi – nòn riconòsco gli anèddoti – sdèntami stràcciami àpplicami – sòffiati il nàso col pèttine – dàmmi l’ebbrèzza dei tèndini” eccetera…bello il video in cui Jannacci pattina per le strade di Milano. Da ascoltare anche il bel jazz di Faceva il palo nella banda dell’Ortica, live. Quelli di una certa età potrebbero apprezzare anche Celentano, Gaber, Fo, Jannacci e Albanese che tentano di cantare Ho visto un re, video di Rai Uno.

Tutt’altro genere per il pianista genovese Andrea Bacchetti che ho avuto il piacere di sentir suonare dal vivo grazie all’amico Stefano P. e di sentir parlare dal vivo grazie all’amica giornalista e pianista Giulia C.; propongo la Suite Inglese N°2 in la minore di J.S.Bach ma magari anche Mozart K 503 con l’Orchestra della Svizzera Italiana.

Al già menzionato Bob Dylan aggiungo l’assolo elettrico un po’ rock-and-roll di Highway 61 live registrato in blu e nero (in cui Bob si sostituisce a Dio nel testo…)

Si diceva di Joss Stone…. a chi avesse ancora vaghi dubbi sulle sue virtù estetiche propongo Son of a preacher man Live at the Roundhouse 2016.

Video suggestivo e poetico nel trattare l’argomento dell’emigrazione dall’Africa è quello di Here della franco-senegalese Awa Ly con il compatriota Faada Freddy.

Concludo con IL MIO SANREMO 2020: i cantanti e le canzoni che mi sono piaciuti in questo festival (non in ordine di piacevolezza, l’elenco è a caso):

Irene Grandi (Finalmente io) non l’ho certo scoperta oggi… viva anche Vasco che l’ha aiutata; i Pinguini Tattici Nucleari (Ringo Starr) invece li ho scoperti qui: simpatici e di belle speranze, faccio loro i miei auguri; Francesco Gabbani (Viceversa) di lui ormai mi fido; Elodie (Andromeda) ovvero Mahmood è diventato bello… bella voce e bella presenza; certo la gioventù aiuta; Piero Pelù (Gigante), il rock dei vecchietti, è bello sapere che c’è ancora gente come lui; Achille Lauro (Me ne frego), la canzone non saprei, ma il suo modo di vestire me lo rende simpatico; aspetto di vederlo in giacca e cravatta; Anastasio (Rosso di rabbia), quando il rap è intelligente finisce che mi piace. Intenso anche il duetto della terza serata con la PFM, lui e Franz Di Cioccio hanno cantato la tristezza della vecchiaia con le parole di Renato Zero; ‘sto rapper ventiduenne di cui ignoravo l’esistenza fino a poche sere fa mi pare bravo, augurissimi, spero di ritrovarlo ancora; Raphael Gualazzi (Carioca) con lui si va sul sicuro; pregevole l’idea di farsi accompagnare nella terza serata da Simona Molinari (che per chi la ascolta e la guarda vale due Elodie. E ha anche insospettate qualità da soprano, vedi Rayplay con Fiorello).

Un plauso sincero a Benigni per il Cantico dei Cantici; ho visto che alla fine in platea alcuni non lo hanno applaudito; forse non hanno apprezzato la sua interpretazione laica amorosa-erotica senza riferimenti metaforici all’amore tra YHWH e Israele o tra Cristo e la Chiesa. Amen.

error: Il contenuto è protetto!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi